Democracy, Cities & Drugs II (DC&D II) – 2008-2011 – General Presentation

Also in... (English),(Polski)

Il Forum Europeo per la Sicurezza Urbana è attualmente alla ricerca di nuove città partner per la continuazione del brillante progetto finanziato dall’Unione europea “Democrazia, Città e Droghe”. La seconda parte del progetto è aperta a nuovi partecipanti, anche qualora non fossero a conoscenza delle attività condotte durante la prima fase.

Novità: sarà garantita la traduzione in francese durante 2 piattaforme tematiche (educazione sanitaria e giovani e droghe) e le attività generali.



Novità: la versione francese della presentazione del progetto

Chi fosse interessato ad aderire al progetto è pregato di contattarci .
    
Descrizione

Direttore del progetto: FESU



Partner associati: Forum Francese, Italiano e Portoghese per la Sicurezza Urbana Agenzia Nazionale Anti-Droga (Romania), Irefrea-Italia, Irefrea-Portogallo, EuroTC European Network, Association Nationale des Intervenants en Toxicomanie (Francia), Associazione ABD (Barcellona), Università di Padova, Associazione ACCESS (Marsiglia) e le città aderenti al Forum Europeo per la Sicurezza Urbana.   

Contenuto e Obiettivi del Progetto: basato sugli insegnamenti tratti dal primo progetto “Democrazia, Città e Droghe” (DC&D 2005-2007), il progetto “DC&D II 2008-2010 mira a sostenere le città europee nello sviluppo di politiche e pratiche locali fondate su accordi di partenariato in materia di droga. Volte a coinvolgere i vari attori del campo (enti locali, servizi sanitari, servizi di giustizia penale, comunità – incluse quelle di minoranza – e fruitori di servizi legati alle droghe), gli interventi mirano ad adottare un approccio coordinato, partecipativo, mirato ed efficiente a livello di risorse per risolvere problemi legati all’uso e abuso di droghe.

Il progetto DC&D II si basa su tre pilastri:

–  una rete sperimentale europea di più di 16 città;

–  quattro reti nazionali (Francia, Italia, Portogallo, Romania) che includono 56 città;

– cinque gruppi di lavoro tematici basati sui risultati del primo progetto DC&D (2005-2007).

Per sostenere lo sviluppo di una politica integrata in materia di droga tra le città e i Paesi aderenti, saranno organizzate cinque piattaforme tematiche di scambio a livello europeo. Tali piattaforme si concentrarenno su:

–          l’educazione sanitaria in materia di droghe per i professionisti del settore
–          vita notturna in sicurezza – interventi di prevenzione nei luoghi di intrattenimento
–          i giovani in erranza e la droga
–          le donne e la droga
–          le sfide a livello di terapie
      
Le piattaforme di scambio includeranno seminari per scambiare conoscenze e expertise, sessioni formative, riunioni più specifiche e approcci congiunti.

Il progetto si concluderà con una conferenza di diffusione dei risultati che si terrà a novembre 2010 a Vienna.

2009-01-29

1233251895

81